Tedua - Cucciolo D'Uomo Testi

Tradurre Deutsch, English, French
Glimow, Glimow
Mowgli
Il disco della giungla
[Strofa 1]
Il cucciolo d'uomo sul trono del duomo
Un uovo sodo al mattino
Rocky, di nuovo solo e appassito fiori
Nell'attimo in cui il battito cardiaco accelera
Col fumo tra la celere e le camionette in cenere
Per l'etica del bene o il male chi sei tu?
La gente o l'agente
Lo stato non ha stato Facebook quassù
Vedo la folla con gli occhi fuori uscenti
Da quanta luce emaniamo
Sul palco siamo fluorescenti
Se ne uscirò vincente
Esentasse mi rassereno sennò
Mi rassegno anche se a stento mi astengo
Il flow è un dipinto
A dirlo creo metafore a seconda della tua mente
Il cervello asseconda un'immagine
Nei miei testi cestinati
C'eri te, per i miei fre'
Farei dei party
Di quelli che non sai se stai
Perdendo l'incoscenza per davvero
Tipo cambio tutto
Una volta per tutte
E non ritorno indietro
Yeah, yoh
Mowgli, mo' chi comanda nel tuo ghetto?
Scontri conquistandoti il rispetto
Ricco lo sei sempre stato dentro
E ciò ti è sempre stato detto
Homie non mi districo
Se poi non ti vuoi muovere
Il mio, sai, è un ballo mistico
Non ti potrebbe nuocere
Quindi muovi il fisico
Che qui si è fatta notte, fre'
E quella figa in disco, lì
Ti vorrebbe fottere
[Ritornello]
Ryan hai mai avuto paura dei salti nell'aria?
La mia vita è cambiata col tour in Italia
Tu ti agiti ma sai che non serve
Non ci si abbraccia a braccia conserte
Sai che l'hashish è un flusso di coscienza
Quindi se l'hai sporca te lo riporta in testa
Dimentica, di domenica sempre in replica
Dimentica, chi rivendica la tua verità?
[Strofa 2]
A bordo di quest'auto nuova
Tu fai guarda caso
A quanti siamo, a quanto andiamo
Se abbiamo bevuto o fumato
Il look velluto è Gucciato
Sgusciamo con il capo incappucciato in triacetato
Ma non scappo da un reato
Prendi l'aria che ti occorre
Quando l'anima si impone
In ogni ossimoro c'è ossigeno
Se libero le strofe
Perciò fai una boccata
Il flow, fra', è una ventata
Scrivo sulla carta e mi
Svolazza il foglio in casa
Ancora in sbatti sotto i porticati
Con il culo sopra al muro coricati
Con il fumo per chi ha fiuto negli affari
Così fungo da drammaturgo
Quando mi tuffo in certi scenari
Rendo reati reali teatri
Essere o non essere rapper superficiali
Se mi chiedi:
"Ted e te, da che parte stai?"
Non hai capito che il micro è scalfito
Affilo il timbro ed incido
Senti l'artiglio e il ruggito
Tra lo scompiglio e il casino
Temevo di sfogarmi e confermarmi ancora
Come privo di un'infanzia serena
Ma sto elevandomi
Così un muratore esile fatica una vita
E lascia alla famiglia un'impresa edile
In caserma quel volto incupito ma ti ho capito
Nascondevi ganja nell'alfa dello sbirro
Sarà il proibizionismo
Se devi importarla e portarla a bordo
In uno scrigno custodito come un horcrux
[Ritornello]
Ryan hai mai avuto paura dei salti nell'aria?
La mia vita è cambiata col tour in Italia
Tu ti agiti ma sai che non serve
Non ci si abbraccia a braccia conserte
Sai che l'hashish è un flusso di coscienza
Quindi se l'hai sporca te lo riporta in testa
Dimentica, di domenica sempre in replica
Dimentica, chi rivendica la tua verità?